Giovedì 9 Settembre 2021 | 15.00-16.00 (CET)

 

Compila il form per la registrazione al webinar

 

Relatori: Giacomo Bellani, Elena D’Alessandro, Angelo Ventriglia

 

La peer review è ancora oggi il metodo più diffuso e ampiamente accettato per valutare la rilevanza, l’originalità, l’autenticità e la validità scientifica di una ricerca, l’aderenza al rigore sperimentale e la correttezza dei risultati e delle interpretazioni.

In un’epoca di proliferazione di riviste predatorie e con l’aumento delle proposte di articoli, la “revisione paritaria” impedisce che lavori inadeguati raggiungano la comunità scientifica e l’opinione pubblica. E consente a uno scienziato di restare aggiornato sulle ricerche in corso e di confrontarsi costantemente con i propri pari.

Accanto alle forme più tradizionali di peer review, nel tempo sono nati diversi modelli sperimentali e innovativi. Ma l’esigenza di riconoscimento (recognition) e ricompensa (reward) dell’attività che i peer reviewer donano alla scienza è rimasta la stessa, all’interno di un sistema spesso inefficiente e iniquo, con preoccupanti squilibri e disuguglianze rispetto al carico di lavoro legato alla peer review – se si considera che nel 2018 sono stati pubblicati 2,5 milioni di articoli solo in ambito Science&Engineering (fonte: U.S. National Science Foundation).

È proprio da questa necessità che nasce, nel 2017, ReviewerCredits, start-up innovativa e spin-off dell’Università di Milano-Bicocca. Una piattaforma web che garantisce ai revisori una solida certificazione della loro attività e crediti virtuali spendibili in un Reward Center. Parallelamente, ReviewerCredits consente alle riviste scientifiche di selezionare i peer reviewer a cui affidare il processo di valutazione delle loro pubblicazioni. Questo webinar gratuito illustra come funziona la piattaforma e i servizi che offre alla comunità scientifica e accademica di ricercatori, riviste ed editori.

 

Relatori

 

Giacomo Bellani

Co-Founder and President, ReviewerCredits

Associate Professor of Anesthesia and Critical Care Medicine, University of Milan-Bicocca

 

 

Elena D’Alessandro

Publisher Relations Manager, ReviewerCredits

 

 

Angelo Ventriglia

Product Owner, ReviewerCredits